21
GEN
2019

CALL FOR LIFE EXPERIENCE

Posted By :
Comments : 0
FacebookWhatsAppTwitterGoogle+

casapanerose-CALLSei una studentessa universitaria sotto i 30 anni? Sei residente a Cernusco o a Bussero, Carugate, Cassina, Gorgonzola..? Vieni a vivere un’esperienza di vita di due anni presso un condominio solidale!

SCOPRI COME cliccando qui

La Casa del Pane e delle Rose di Cernusco ti aspetta e valuterà la tua candidatura.

 

Si tratta di un condominio solidale del Comune di Cernusco sul Naviglio, in via Bachelet, gestito in partnership con tre soggetti del Terzo Settore: Fondazione Somaschi, Cooperativa Comin e Cooperativa Arti & Mestieri Sociali.

È un condominio abitato da servizi e famiglie che fanno del mutuo aiuto una possibilità di vivere le difficoltà di ciascuno mettendo a disposizione le risorse e le capacità di ognuno. Vede infatti al proprio interno fragilità e benessere e mette in sinergia servizi educativi rivolti a target diversi (nuclei mamma/bambino, persone con disabilità e minori) con la presenza solidale di famiglie accoglienti e persone che desiderano vivere un’esperienza di impegno sociale che però consenta loro di portare avanti il proprio impegno lavorativo o di studio.

IN PARTICOLARE È PREVISTO UN BILOCALE CHE ABBIA UNA FUNZIONE DI CUSTODIA SOCIALE E SIA ASSEGNATO A DUE GIOVANI STUDENTESSE UNIVERSITARIE DISPOSTE A VIVERE UN’ESPERIENZA DI QUESTO TIPO, OVVERO A ESPRIMERE UNA VICINANZA SOLIDALE ALLE PERSONE ACCOLTE NEI SERVIZI EDUCATIVI DEL CONDOMINIO, CON UN IMPEGNO CHE SARÀ DEFINITO SULLA BASE DELLE CARATTERISTICHE E DELLE ATTITUDINI DELLE PERSONE SELEZIONATE.

Se sei una giovane universitaria sotto i 30 anni interessata a questa proposta, presenta la tua candidatura all’indirizzo mail: centrodiurnocernusco@gmail.com entro le 24 del 12/02/2019 con il seguente oggetto: “custodia sociale condominio solidale” e seguendo il format che trovi qui. Per informazioni: 371 3155626.

 

Nel condominio solidale la nostra cooperativa, Libera Compagnia di Arti & Mestieri Sociali gestisce “Casa Mollica”, un appartamento per fare esperienze di vita in autonomia per persone con disabilità, uno spazio per il sollievo famigliare costruito insieme a famiglie e caregivers, una casa aperta alla socialità con gli abitanti del condominio e del quartiere.